Mi sono rotto il cazzo degli sport ORDINARI.

Regole, facce pulite, grandi ideali. Il trionfo dell’ipocrisia.

La realtà è: Corruzione, figli di troia arroganti e aiutini farmaceutici.

Quindi? Beh, ho più volte espresso quali sono gli sport che seguo:

-Le sconfitte dell’Italia del Rugby

-La Dakar

-Gli scontri tra Ultras del Calcio.

-I ciclisti beccati col Doping.

Questi sport andranno a scomparire , lo so. Sono Sport a orologeria. L’Italia del Rugby o comincia a vincere o la estromettono dai campionati maggiori. La Dakar la fanno solo 12 giorni l’anno e chissà se le condizioni climatiche future consentiranno lo svolgersi ancora. Gli scontri Ultras si stanno rarefacendo causa Covid, ma anche causa della decaduta del movimento. Il doping verrà sconfitto prima o poi dalla tecnologia. si sa.

Ah, ogni tanto parlo dei Wrestler ma anche qui finirà: mi piace la storia di una federazione americana esistita tra il 1993 e il 2001, la ECW. Il resto è fuffa.

Quindi? (Parte 2). Bisogna guardare al FUTURO.

Tecnologia.

Se penso allo sport tecnologico mi vengono in mente i Robot che giocano a calcio. Ma non serve andare tanto lontano per avere un evoluzione tecnologica: fino ad un paio di anni fa andavo a correre dotato solo della mia tutina sgargiante. Ora mi muovo sempre con la tutina sgargiante ma anche con lo smartphone e un app per il running. In pratica lo smartphone diventa il mio allenatore cibernetico. Ho dati misurati su molteplici valori biologici o di prestazione. Non la butterei sul complottismo con il classico TORMENTONE “MA LO SAI QUESTI DATI LI USANO PER CONTROLLARTI BLA BLA BLA”.

Sono i dati più noiosi del mondo.

Neanche servono per indagini di mercato perchè mi terrò sempre la stessa tutina sgargiante.

(Continua).

D Controversy